header
STATO CIVILE - Richiesta di cremazione
Cosa
 
Ricevimento richiesta e rilascio autorizzazione alla cremazione di cadavere
 
Come
La cremazione può essere richiesta:
- a seguito di disposizione testamentaria, regolarmente pubblicata, del defunto;
- per iscrizione ad associazioni riconosciute, con dichiarazione scritta, datata e firmata del de-cuius, quale associato, con convalida del Presidente dell´ Associazione;
- dal coniuge, e, in difetto, dalla maggioranza degli aventi titolo (art. 74 e seguenti del codice civile)
 

Documentazione da presentare

Oltre alla domanda (processo verbale) da parte del/i familiare/i aventi titolo, da rendere dinanzi all´Ufficiale dello Stato Civile, vanno presentati i seguenti documenti:
- copia autentica del testamento o dichiarazione della società di cremazione;
- certificato in carta libera redatto dal medico curante o medico necroscopo da cui risulta escluso il sospetto di morte dovuta a reato e che il deceduto non era portatore di stimolatore cardiaco;
- documento di identità dei dichiaranti;
- marca da bollo;
- eventuale nulla osta dell´autorità giudiziaria.

Tempi

L´autorizzazione è necessariamente rilasciata entro il giorno in cui è fissato il rito funebre.

 
Costi
Nessuno

Unità organizzativa responsabile dell´istruttoria dalla quale si possono ottenere informazioni
SERVIZI DEMOGRAFICI
Responsabile: Cristina Pellegrinelli
tel 02-99471215, fax 02-99069910

Potere sostitutivo
Ai sensi dell´art. 2 Legge 7 agosto 1990, n. 241, in caso di mancata o tardiva emanazione del provvedimento nei termini di legge, è possibile contattare:
Dott. Sergio Amatruda, Segretario Comunale
tel. 02-99471210