header

Refezione Scolastica

Per l Anno Scolastico 2017/2018  la Delibera di Giunta Comunale n. 116 del 15/11/2016 ad oggetto: "Determinazione dei criteri e applicazione delle tariffe dei servizi comunali introitati dal Comune – anno 2017. Ricognizione delle tariffe in vigore" stabilisce quanto segue:

Descrizione, finalità del servizio e tipologia delle prestazioni: secondo il Regolamento di Ambito, approvato dall’Assemblea dei Sindaci del 23/11/2015:  "Il servizio:
- consiste nell’erogazione quotidiana del pasto;
- è un servizio a pagamento e a domanda individuale;
- viene erogato secondo il calendario scolastico e, di norma, viene attivato tutti i giorni  nelle istituzioni scolastiche con tempo scuola di 40 ore, mentre nelle altre istituzioni nei giorni in cui l'articolazione dell'attività didattico curriculare prevede il rientro pomeridiano.;
- si configura come intervento educativo assistenziale finalizzato all'assolvimento del diritto allo studio e dovere all'istruzione ed obbligo scolastico". 

 
Destinatari: tutti gli alunni residenti e non residenti iscritti e frequentanti le scuole statali del Comune: la scuola dell'infanzia, le scuole primarie e la scuola secondaria di 1° grado (solo per gli iscritti al tempo prolungato);

 

Modalità di accesso e pagamento:

- iscrizione secondo i termini stabiliti dal Bando Comunale (esclusivamente in modalità ON-LINE, dal 12/06/2017 al 07/07/2017); 
- l'iscrizione al servizio comporta il pagamento della tariffa definita annualmente dalla Giunta Comunale;
- i pasti devono essere obbligatoriamente pre-pagati e acquistati, tramite la tessera personale dell’ alunno iscritto al servizio, nei punti di ricarica convenzionati e/o nelle modalità previste dalla Società di gestione ed indicate nella lettera informativa consegnata a ciascuno alunno ad inizio anno scolastico;
- la rinuncia al servizio va presentata in forma scritta alla Concessionaria del servizio di ristorazione scolastica Cir-Food;
- mancati pagamenti degli anni precedenti potranno essere richiesti dalla Società di gestione del servizio di ristorazione, anche tramite riscossione coattiva. 
- Le eventuali richieste di diete speciali, per motivi di salute, dovranno essere rivolte direttamente alla Concessionaria della ristorazione scolastica,  secondo le modalità previste all'interno del modulo di iscrizione. 
- Può avere diritto al contributo per la refezione scolastica il nucleo familiare di alunni residenti e frequentanti le scuole del territorio appartenente alle seguenti fasce I.S.E.E.:

FASCIA 1a   -   IMPORTO I.S.E.E. da 0 a 5.500,00                      -    costo rata  € 1,23
FASCIA 2a   -   IMPORTO I.S.E.E. da 5.500,01 a 9.500              -    costo rata  € 2,45
FASCIA 3a   -   IMPORTO I.S.E.E. da 9.500,01 a 15.000,00      -    costo rata  € 3,68
FASCIA 4a   -   IMPORTO I.S.E.E. oltre  15.000,01                      -    costo rata  € 4,90

La certificazione I.S.E.E. dovrà essere dichiarata in apposito modulo ON-LINE, solo all'interno dell'apertura del bando di iscrizione ai servizi educativi (dal 12 giugno al 07 luglio 2017).
La certificazione I.S.E.E., accettata e in corso di validità, avrà valore per l’intero anno scolastico. La tariffa determinata potrà essere variata in corso d’anno esclusivamente per nascita e/o decesso (variazione dello stato di famiglia) o nei casi contemplati dall’I.S.E.E. CORRENTE.
Oltre il termine previsto dal Bando Comunale d’iscrizione, saranno accettate le certificazioni I.S.E.E., per accedere alle agevolazioni, esclusivamente per le seguenti situazioni:
- Acquisizione della residenza nel comune (alunni inseriti durante l’anno scolastico in corso);
- Alunni in lista d’attesa nelle graduatorie scolastiche, inseriti successivamente nelle classi e nei plessi di riferimento;
- Eventuali richieste che perverranno dal Servizio Sociale comunale e che saranno accolte dall'Ufficio Politiche Educative, compatibilmente con le risorse di bilancio assegnate.