header

Comitato Unico di Garanzia

Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG)

Il “Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione dl benessere dei lavoratori e contro le discriminazioni” (CUG) è un organismo che propone un ulteriore rafforzamento delle misure tese a garantire la tutela delle pari opportunità e del benessere lavorativo.


La costituzione del CUG rappresenta un adempimento obbligatorio per le pubbliche amministrazioni, che recepisce i principi enunciati dalla legislazione comunitaria circa l’ampliamento delle garanzie da rivolgere oltre che alle discriminazioni legate al genere, anche a ogni altra forma di discriminazione, diretta o indiretta, che possa discendere dai diversi fattori di
rischio legate alle condizioni di lavoro.


La costituzione del Comitato Unico di Garanzia è prevista dall’art. 57 del D.Lgs. n. 165/2001, come modificato dall’art. 21 della Legge 4 novembre 2010, n. 183 e dalla Direttiva emanata a firma congiunta del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e del Ministro per le Pari Opportunità in data 4 marzo 2011.


Documenti:

  • Deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 27.10.2015 ad oggetto “Attuazione in forma associata tra i Comuni di Solaro e Cesate della costituzione e gestione del Comitato Unico di garanzia di cui all’art. 21 Legge 183/2010”;
  • Convenzione per la costituzione del “Comitato unico di garanzia delle pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG)” intercomunale fra i Comuni di Solaro e Cesate;
  • Atto di nomina dei componenti: Determinazione del Segretario Generale n. 02/115 del 31.03.2016;
  • Regolamento per il funzionamento del Comitato Unico di Garanzia adottato con verbale del Comitato Unico di Garanzia del 24 maggio 2016 ed approvato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 71 del 23.06.2016;
  • Deliberazione di Giunta Comunale n. 30 del 23.04.2015 di approvazione del Piano triennale delle azioni positive 2015/2017 per la realizzazione delle pari opportunità;
  •  Relazione annuale 2016

ALLEGATI