header

12

ott

Opening :: Buone Vibrazioni

Una notte di ottobre e un luogo insolito dove sperimentare la Silent Disco, ballare coi Libri e fra i libri e cercare Buone Vibrazioni. Dove? In biblioteca, il contenitore di parole per eccellenza: scritte, lette, recitate, musicate, incise sui supporti più differenti.

Le biblioteche pubbliche stanno affrontando un processo di radicale trasformazione, da tradizionali luoghi di conoscenza a importanti centri di aggregazione sociale, di apprendimento e miglioramento personale. La “nuova biblioteca” vuole apportare valore aggiunto alla vita dei cittadini, promuovere nuove competenze, facilitare le relazioni, incrementare lo spirito cooperativo e fornire occasioni di apprendimento.

Ma anche divertirsi e ballare con gli amici...

Sarà un'esperienza provocatoria e stimolante l'Opening di Buonevibrazioni– sabato 14 ottobre – perché si voglionosfatare i preconcetti  sedimentati negli anni sulle biblioteche e realizzare l'antitesi perfetta: silenzio fuori, musica e parole dentro.

Nella piazzetta/cortile della biblioteca ci saranno le console di tre Dj che si esprimeranno diffondendo tre sonorità differenti per un ascolto personalizzato con cuffie wireless. Ai piatti ci saranno Missy Clara (swing, social dance), C.L.audio (techno, ambient), Radio Rah I'm (black&scratch). Sulla parete della biblioteca il videomapping di Fabio Volpi. Vedremo apparire squarci di foreste e gli elementi architettonici generati dall’uomo assumeranno, fra suoni e lampi di luce, un respiro naturale. Intanto il mondo organico proverà a raccontarci della sua profonda entità geometrica.

Nella sala della vetrata ci si potrà rilassare a ritmo di jazz. Cinque musicisti, The Backyards, si alterneranno al sax, alla batteria e al pianoforte per tutta la notte. Saranno disponibili comodi divani e cuscini perché il relax sia completo e la fruizione sia la migliore possibile (sdraiati è meglio). La gente è invitata a fermarsi, ad andare e venire, a ritornare e riascoltare per vivere la musica in una dimensione diversa.

Nella cripta, al piano seminterrato, si potrà accedere solo accompagnati e muniti di una torcia. Vi accoglieranno grandi fiori luminosi, tappeti e cuscini. Sarete invitati a occupare lo spazio come preferite, per costruire un luogo immaginario, intimo, lontano dalla piazza e dalla folla che balla, da condividere con gli sconosciuti che ci sono accanto e con tutto ciò che ci sta attorno. Maurizio Principato racconterà brevi storie che suggeriscono riflessioni sulle sfumature estetiche e concettuali della musica.

Le cuffie wireless saranno disponibili gratuitamente, previa accettazione e consegna di documento di identità, al banco prestiti della biblioteca.

Ma BuoneVibrazioni cos’è? È un contenitore di idee, di energie creative, di esperienze, di incontri di formazione e creazione partecipata, di rappresentazioni live. Musica, soprattutto, ma anche molto altro. Buonevibrazioni è il nuovo progetto culturale di Cesate per una biblioteca sempre meno -solo- dimora di libri e sempre più luogo per le persone. (L’ufficio cultura/biblioteca ha ottenuto un contributo daFondazione Cariplo sul bando Partecipazione culturale). BuoneVibrazioni si propone come luogo di musica e di parole, di riflessione e di condivisione, di esperienze sonore e artistiche diverse. Luogo di musica (nessuna esclusa) da ascoltare e vivere, non solo come esperienza estetica o come semplice esibizione di specialisti, ma come forza di coesione e di rinnovamento sociale e politico, che prenda vita nella formazione, nei concerti, nello studio, nel confronto e nella festa per promuovere sensibilmente la partecipazione del pubblico.



BuoneVibrazioni è un progetto di Comune di Cesate :: Parco delle Groane :: OfficineMusicali APS :: Otolab ::Associazione Vox Aurae
in collaborazione :: Associazione Erbamatta :: Il Barbagianni :: CSBNO
c
on il contributo di Fondazione Cariplo


#ballacoilibri #walloftrees #thebackyards #vibrazionicriptiche#livemapping #silentdisco#livejazz#letturecriptiche
 

PROGRAMMA

3 AREE >> piazza, sala vetrata, cripta

piazza ::
# BALLA COI LIBRI > Silent disco
3 colori per 3 generi musicali, ai piatti troverete:
*Missy Clara :: swing, social dance
* C.L.Audio :: techno, ambient
* Radio Rah I'm:: black & scratch
***
# WALL OF TREES > Livemapping
Sulla parete della biblioteca appariranno squarci di foreste.
Gli elementi architettonici generati dall’uomo cercheranno di assumere un respiro naturale, mentre il mondo organico proverà a raccontarci della sua profonda entità geometrica.
Mapping a cura di Fabio Volpi https://fabiovolpi.wordpress.com/
***
sala vetrata :: 
# LIVE JAZZ > The backyards
Una zona della biblioteca accogliente e suggestiva, per rilassarsi e battere i piedi a tempo di jazz.
***
cripta::
# READING > Vibrazioni criptiche

Un percorso nell'oscurità, una tenda di velluto rosso che si apre su un luogo immaginario ma al contempo reale per riflettere sulle sfumature estetiche e concettuali della musica.

Narrazioni "criptiche" by Maurizio Principato
Installazioni luminose a cura di Fiorediluce lampade artistiche