header

2

feb

APRE IL NUOVO CENTRO GIOVANI

Lunedì 5 febbraio apre il nuovo CENTRO GIOVANI di Cesate. Un nuovo edificio sorge accanto a dove è stato demolito lo storico #Quetal. Una nuova storia sta per essere scritta.

L'Amministrazione di Cesate, e in particolare il Vice-Sindaco e Ass.re alle Politiche Sociali Laura D'Angelo, hanno creduto fortemente nell'importanza di creare uno spazio dedicato ai giovanissimi. Uno spazio che potrà divenire quel luogo privilegiato che è andato perduto fra le fiamme dolose anni fa, dove promuovere la capacità di intessere relazioni, di essere protagonisti e di partecipare attivamente al proprio quotidiano.

Il nuovo Centro riapre con gli educatori di "Macchine Celibi" che già avevano cominciato, nel mese di dicembre, a conoscere il territorio e i ragazzi che vi si muovono. Da subito hanno avuto scambi e incontri con gli operatori sociali e culturali che lavorano a Cesate, in modo particolare con quelli della Biblioteca comunale, luogo, quest'ultimo, scelto da un gruppo di preadolescenti per trascorrere il tempo del doposcuola, utilizzando modalità non consone al servizio e alle plurime e differenti frequentazioni.

Apre ora solo il primo plesso del Centro Giovani, una "prima pietra" alla quale se ne aggiungeranno altre per terminare il progetto ideale. L'intera area verrà sistemata nei prossimi mesi: verrà seminato il prato e verranno introdotte nuove essenze arboree per creare zone ombreggiate, sarà riattivato l'orto. L'area, a breve, potrebbe ospitare una Residenza artistica in progettazione dall'Ufficio Cultura e dalla Biblioteca, così che da subito si possano creare contaminazioni fra età e competenze differenti. Perché, come afferma F. Floris "... produrre cultura con le nuove generazioni ... amplia il ventaglio delle opzioni e allarga gli spazi di libertà individuali e collettivi".

Gli utenti del Centro verranno sostenuti nella conquista dello Spazio in cui riconoscersi ed essere riconosciuti non come semplici fruitori, ma come soggetti attivi, attori sociali e culturali affinché, lungo tale cammino, possano sperimentarsi nel percepirsi.

Lunedì 5 febbraio non ci sarà il "taglio del nastro". L'apertura del Centro non vuole essere un proclama politico.

La festa di inaugurazione avverrà quando il Centro sarà "il Centro dei giovani del Territorio", quando sarà vivo di nuovi volti e di nuovi sguardi.

Tutti voi siete invitati a conoscere il nuovo Centro e a partecipare personalmente a quelle narrazioni che non potranno che renderlo vitale.

 

Centro Giovanile  >  Via Bellini  (Via Arno 16) Cesate

Servizio Politiche Sociali e Giovanili  >  Via Donizetti 326, Cesate - tel.  02/99471310