header

MANIFESTO DEI SINDACI PER LA LEGALITA´ CONTRO IL GIOCO D´AZZARDO


Il gioco d´azzardo mette a rischio la serenità e la sicurezza di persone, famiglie e comunità. Altera i presupposti morali, sociali e civili degli Italiani: ai valori fondati sul lavoro, la fatica, i talenti, sostituisce il caso, la fortuna, l´azzardo. La richiesta unanime degli Amministratori locali di non essere lasciati soli a sostenere le difficoltà dei cittadini e le bocciature dei propri regolamenti da parte dei Tar, è confluita nella decisione di organizzarsi intorno a un Manifesto per avere più forza, scambiare pratiche e attività, dichiarare il lavoro intrapreso e chieder con fermezza una legge quadro nazionale, leggi regionali e potere di ordinanza per i Sindaci.

Non siamo contro il gioco di per se stesso, ma ne riteniamo indispensabile una regolamentazione seria ed efficace, perché il gioco d´azzardo, come viene praticato oggi, può fare molto male alle persone e può diventare un rischio per la salute dei singoli e le relazioni familiari e sociali.
Mercoledì 9 ottobre alle ore 16.00, presso la Sala Alessi del Comune di Milano, Palazzo Marino, Piazza della Scala 2 - presenteremo la legge di iniziativa popolare per chiedere  1) la tutela dei soggetti deboli e la cura delle persone malate, con l´istituzione dei relativi fondi di finanziamento   2) l´impossibilità reale del gioco per i minorenni  3) il potere dei Sindaci per l´apertura delle sale gioco, l´installazione dei terminali di gioco, la determinazione delle distanze da luoghi sensibili e la determinazione degli orari  4) il contrasto del gioco illegale e delle infiltrazioni mafiose, dell´evasione fiscale e tributaria   5) una tassazione del gioco conforme alla tassazione delle altre imprese   6) norme sulla pubblicità e sanzioni più adeguate.
Anche il Comune di Cesate aderisce alla iniziativa.